Embolia Polmonare

L’embolia polmonare è la “migrazione" di un trombo venoso dalle gambe nei polmoni, con conseguente ostruzione del flusso ed infarto polmonare.
Per spiegare meglio, in caso di trombosi delle vene, più frequentemente di quelle profonde, può succedere che una parte del sangue coagulato, cioè del trombo, si stacchi e seguendo il flusso del sangue arrivi nel cuore.
Questo percorso è possibile perché mano a mano che ci si avvicina al cuore il calibro delle vene aumenta.
Dal cuore poi il trombo viene inviato nella arteria polmonare, cioè nel vaso che porta sangue da ossigenare ai polmoni.
Questo vaso si restringe mano a mano che si allontana dal cuore, per cui ad un certo punto il trombo creerà una ostruzione non lasciando passare più il sangue , e la conseguenza è un infarto del tessuto polmonare.
Questa complicanza necessita di ricovero immediato e può anche essere mortale .

Embolia Polmonare

Il video mostra come un trombo dalle gambe va al polmone e da luogo a un infarto polmonare,detto in questo caso embolia polmonare.
Ti è piacuto l'articolo? condividilo sui Social